CAPODRISE :DOPO L’INTERPELLANZA IL COMUNE LA DATA DELLA PRIMA PROVA

Durante la discussione della interpellanza presentata dal consigliere Glorioso, il consiglio comunale ha appreso che si terrà il giorno 3 settembre la prima prova scritta del concorso per 1 posto da istruttore tecnico. Parziale soddisfazione è stata espressa in quella sede dal consigliere di opposizione.

Sono contento- dichiara il consigliere Giuseppe Glorioso di Rinnovamento per Capodrise– che dopo la presentazione della interpellanza qualcosa si sia mosso. Il sindaco ha infatti comunicato che la prima prova si terrà ad inizio settembre. Faccio un in bocca al lupo a tutti i candidati sperando che da questo momento non ci siano altri rallentamenti anomali e che entro l’anno il vincitore possa essere assunto presso l’ufficio Urbanistica”.

La comunicazione della data, inviata ieri dal Rup ai 43 candidati, contiene anche il luogo scelto per la prima prova; si tratta della palestra della scuola media di via Leonardo da Vinci.
Naturalmente molti sono stati i punti critici analizzati nella seduta del consiglio.

“Abbiamo appreso durante il consiglio – continua il consigliere Glorioso che la nostra macchina amministrativa ha impiegato quasi 2 mesi per valutare le 44 domande presentate, più di 43 giorni per nominare il presidente della commissione di concorso. In più abbiamo scoperto, con molto stupore, che durante il Covid la commissione non ha svolto alcuna attività, né in presenza né in streaming, per più di 3 mesi. Può permettersi il nostro ente questo immobilismo? Desta preoccupazione la lentezza con cui si sta procedendo a selezionare il personale. Negli ultimi anni molti dipendenti sono andati in pensione e molti uffici hanno urgente bisogno di personale. I rallentamenti rischiano di portare al collasso il nostro ente.”


Nei prossimi giorni verrà depositata anche una interrogazione per capire i motivi che hanno bloccato anche l’altro concorso bandito nel 2019, quello per l’assunzione di 2 Vigili Urbani.

 

COMUNICATO