Disabilità, la proposta di Patrizia Lasco al candidato sindaco Antonio Tartaglione: «Sviluppo di strutture adeguate al sostegno dei soggetti diversamente abili»

C’è un’altra tematica su cui la città di Marcianise è molto carente e che inevitabilmente si riflette su tutti i cittadini. Stiamo parlando della disabilità e della scarsa presenza di strutture adeguate al sostegno ed all’assistenza delle persone diversamente abili. Di questo ne è convinta Patrizia Lasco, candidata di Fratelli d’Italia per Antonio Tartaglione sindaco. Ed è proprio ad Antonio Tartaglione che si rivolge per chiedere una maggiore incisività, anche su questo aspetto: «E’ inammissibile che in una città come Marcianise si preferisca chiudere gli occhi dinanzi ai cittadini più in difficoltà perché affetti da patologie – ha tuonato Lasco -. La mia candidatura vuole essere un forte segnale per l’intera comunità affinché nessuno si debba più sentire emarginato dalla società. E’ tempo di cambiare e con Antonio Tartaglione sindaco tutto questo può diventare realtà».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.