MARCIANISE RED ZONE: DAI WHATSAPP VIRALI L’ISPIRAZIONE DI T-SHIRT PER BENEFICENZA

MARCIANISE – La quarantena ha annullato i rapporti sociali per dare spazio a idee, pensieri, riflessioni
e l’istituzione della zona rossa a Marcianise ha generato un traffico enorme di messaggi vocali su varie
chat tra gente comune, familiari ed amici, sintomo di ansia, collera e soprattutto sbigottimento il
nuovo stato di limitazione a cui si è sottoposti.
Alcuni di questi messaggi, pregni di genuinità ed ironia, in poche ore sono divenuti virali dando
ispirazione ad un progetto dell’Associazione Culturale e di Volontariato “LE CASE” , che grazie al suo
storico associato e famoso designer Antimo Foglia, ha lanciato una raccolta di beneficenza attraverso
la vendita di T-shirt riportanti le esclamazioni più celebri e maggiormente condivise sulle chat private.
Già è stata creata una pagina facebook “MARCIANISE RED ZONE” alla quale tutti gli iscritti ai
social possono accedere e prendere visione delle T-shirt che tra pochi giorni potranno essere
prenotate e distribuite.
“Nei momenti di tensione e paura si trova maggiore tempo per riflettere – dichiarano i responsabili
dell’Associazione “LE CASE” – e attraverso questa idea ci siamo dati obiettivi precisi: devolveremo tutti
i proventi per idee concrete per la rinascita della comunità e per accrescerne il senso di unione!
Stiamo pensando ad un contributo concreto per la il restauro dei monumenti, come per esempio
l’Esedra nel Complesso Novell, ma anche a progetti di riqualificazione ambientale per donare spazi
verdi ai nostri bimbi.
Invitiamo i nostri concittadini di seguire la pagina facebook “MARCIANISE RED ZONE”, dove già è
possibile condividere le magliette preferite che a breve saranno distribuite. Supportateci!”
L’Associazione “Le CASE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.