LA MIA LETTERINA A BABBO NATALE: TRA DONI E DESIDERI PER ME, GLI ALTRI BIMBI E I PIU’ GRANDI

QUI DI SEGUITO IL TESTO:

 

SANTA CLAUS post office at Santa Claus Village
96930 Napapiiri – Arctic Circle
FINLAND

 

 

Caro Babbo Natale, come fai quest’anno a consegnare i regali ai bimbi se anche tu non puoi  uscire  di casa? Ti danno un permesso speciale? Lo spero perché noi stiamo dalla mattina a sera in casa a  fare i compiti e a giocare,  e se neanche tu puoi venire a trovarci, chiudiamo l’anno in modo ancora più brutto. Se ti fanno venire, quest’anno non voglio troppe cose. Mi accontento di un pezzo di terra dove seminare tante piante e giocare con i miei amici, una casa più grande  e una cameriera che fa tutto perché io non ho voglia di farmi il letto e mettere a posto le mie cose . Se puoi darmi tutto, io sono assai felice e prometto di fare il bravo e comportarmi bene con tutti. Se ti manca qualcosa, non fa niente, me lo porti l’anno prossimo. Non dimenticarti degli altri bambini e ai loro genitori cerca di far capire che ha ragione Papa Francesco: nessuno di noi può stare bene in un  mondo malato e può salvarsi da solo. Ti voglio bene.

Tuo Michele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.