Capodrise 20-05-2018. Abbiamo apprezzato il contenuto del volantino diffuso dal PD di Capodrise nel quale si contesta l’immobilismo degli amministratori comunali. Rappresenta una testimonianza di denuncia pienamente condivisibile. Tuttavia risultano ingenerose, se non gratuite, le critiche rivolte ai consiglieri di opposizione. I gruppi di minoranza nei passaggi cruciali della vicenda amministrativa capodrisana sono stati sempre presenti e puntuali nell’esercizio della loro funzione resa sempre più difficile soprattutto da un vuoto amministrativo imbarazzante. Agli amici del PD è il caso di segnalare che a Capodrise il tema vero è quello della costruzione di un’alternativa politico-amministrativa che purtroppo stenta ad accreditarsi. Sarebbe il caso di avviare una riflessione comune per rilanciare una più forte opposizione a questa esperienza amministrativa e per radicare nella nostra cittadina una presenza politica delle forze progressiste non estemporanea.

I consiglieri di minoranza

Roberta Argenziano

Annamaria Cipullo

Filippo Topo