Marcianise-Qui di seguito le motivazioni della sua scelta:

Al Sig. Sindaco
Al Presidente del Consiglio Comunale
Al Segretario Generale
Alla Giunta Comunale
Ai Colleghi Consiglieri

 

Sigg. Presidente, Sindaco, Assessori e Colleghi Consiglieri,

ritengo doveroso chiarire, nella sede preposta, la necessità di una scelta che mi vede allontanare dal gruppo consiliare di appartenenza “Città Nuova”, in cui ho sempre operato con senso del dovere, responsabilità, lealtà, trasparenza e pieno rispetto per le istituzioni.

Tale decisione, già anticipata al gruppo consiliare prima delle elezioni provinciali, è maturata lentamente ma in maniera ineluttabile, dettata da un percorso di riflessione e da ragioni seriamente ponderate.

Devo, ad oggi, purtroppo, registrare il venir meno dei presupposti per un progetto condiviso in un gruppo consiliare che, nascendo da liste civiche, resta caratterizzato da profonda eterogeneità per estrazione politica, e la cui conduzione è avvenuta secondo modalità, posizioni e percorsi assunti che non sempre sono riusciti a garantire proficuamente dialogo, chiarezza, stabilità, unitarietà, piena partecipazione, e a valorizzare l’impegno e le peculiarità delle varie componenti.

Lascio con amarezza, ma con fermezza e determinazione, facendo salvi i legami di affetto e di stima nei confronti dei miei colleghi consiglieri, che ringrazio per il percorso fatto insieme, e rinnovando l’impegno politico-sociale ad essere presente nell’attività amministrativa favorendo, in prima istanza e unicamente, gli interessi e i bisogni della città.

Nel rispetto del mandato assegnatomi dagli elettori, che mi hanno dato fiducia ad operare nell’area di maggioranza, confermo il mio appoggio al Sindaco e a questa Amministrazione e, in coerenza ai miei valori e alle mie idee, resterò al servizio dei cittadini sempre attenta alla soluzione delle problematiche locali, nell’ambito di un sereno e costruttivo confronto politico con tutte le componenti del Consiglio, contribuendo con spirito critico, vigile, aperto e collaborativo alla crescita della nostra comunità.

Tanto dovevo per onestà intellettuale e per comprensione e, per questo, ringrazio della parola accordatami.

 

Marcianise, 30/10/2017

Il Consigliere
Carmela Ventrone

 

Di “Marcianise Città Nuova”  ora  fanno parte Giovan Battista Valentino  Enzo Galantuomo, Angelo Carusone,  cui si sono aggiunti quelli di “Orgoglio Marcianise”  Tommaso Acconcia , Antonio Golino,  e infine Francesco Tartaglione che  inizialmente si era autosospeso da “Terra di Idee” e poi era stato espulso dall’ assemblea del movimento civico. Anche con l’uscita della Ventrone resta il gruppo consiliare più folto, subido dopo quello del Pd con i consiglieri comunali Lorenzo Gaglione, Raffaele Guerriero, Antimo Rondello, Pasquale Pero e Gennaro Laurenza.