Da Marcianise parte la ricostruzione di Liberi e Uguali a Caserta con l’elezione degli organi dirigenti

Ricostruire un progetto politico ampio e popolare, che abbia come bussola fondamentale i principi della Costituzione Repubblicana. Il processo per la definizione del Partito Liberi e Uguali comincia con una Conferenza Provinciale venerdì 13 luglio alle ore 18:30 presso la sede di via Tartaglione n.12 a Marcianise (Caserta), dove Articolo Uno Movimento Democratici e Progressisti discuterà il documento nazionale della Conferenza Politico Programmatica ed eleggerà gli organismi dirigenti. La scorsa settimana è partito il tesseramento 2018 di Articolo Uno che varrà anche come adesione a Liberi e Uguali quando, dopo l’estate, si costituiranno i comitati territoriali di LeU anche in Provincia di Caserta.

Articolo 1 Movimento Democratici e Progressisti si struttura quindi sul territorio di Terra di Lavoro con l’elezione di un Coordinamento Provinciale e dei delegati all’Assemblea Regionale e Nazionale che voteranno, a loro volta, i nuovi organismi e guideranno il partito – con lo scopo di andare poi verso la costituzione di Liberi e Uguali come nuovo soggetto politico, rispondendo così all’appello di Pietro Grasso.

L’assemblea nazionale di LeU dello scorso 26 maggio ha manifestato il proprio intendimento a dare continuità al percorso di Liberi e Uguali, indicando una strada da intraprendere con azioni e tempi certi: entro giugno c’è stata la Costituzione del Comitato Nazionale Promotore; dal 1 luglio al 30 settembre – l’adesione individuale al percorso e le proposte e discussione sulle tesi fondamentali del soggetto politico con la costituzione dei Comitati Promotori Territoriali; entro il 10 ottobre la votazione sul Manifesto delle idee; entro ottobre, avvio del periodo congressuale, mentre entro il 15 dicembre il congresso fondativo.

Caserta, 12 luglio 2018

 

Il blog di Michele Raucci Ricevi gli aggiornamenti direttamente sul tuo dispositivo.
Rifiuta
Attiva le notifiche