Qui di seguito il suo appello per intero:”Spettabile sindaco, spettabili amministratori, spettabili segretari e dirigenti di partito e movimenti vari,  sabato 31 marzo, nonostante un tempo inclemente, tantissimi cittadini hanno ribadito la richiesta ad Antonello Velardi di ritirare le dimissioni da sindaco di Marcianise. Il popolo ha ribadito la stima nei confronti del primo cittadino e lo ha invitato a riprendere il cammino amministrativo intrapreso. Marcianise chiede a VOI tutti di incontrarsi e, insieme, mettere in campo le indubbie risorse e qualità di cui siete pregni. Marcianise ha bisogno di stabilità e continuità amministrativa al fine di affrontare le tante questioni irrisolte. I cittadini chiedono a voi tutti di riprendere il dialogo e ricominciare.

Marcianise ha necessità”.