RECALE. Il progetto “Studenti all’ opera” proposto dall’istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Recale in partenariato con il MOIGE (Movimento Italiano Genitori ONLUS), il gruppo scout “Recale 1” e Proloco “Nuova Recale, ha visto il coinvolgimento delle classi IV e V di scuola primaria e delle classi I di scuola secondaria di I grado. Attraverso la distribuzione di un kit didattico informativo composto da booklet per studenti, booklet per adulti e PPT di presentazione del progetto, si è potuto riflettere e confrontare sui temi della Legalità. Nei giorni 18 e 23 ottobre sono stati realizzati due “open day” caratterizzati da formazione, al mattino, con gli studenti e nel pomeriggio con i genitori.
Agli alunni è stata anche offerta la possibilità di partecipare ad un concorso loro riservato per la rappresentazione della legalità e del senso di appartenenza alla comunità, attraverso la realizzazione di uno o più disegni. Giovedì 11 gennaio il dirigente Scolastico, Giuseppina Presutto, ha  premiato  i vincitori,  alla presenza di Michele Casella delegato Moige, Pasquale Mastellone dei Boy Scout, Andrea Mastroianni , presidente Proloco “Nuova Recale “, quali partner del progetto,  degli alunni, dei  docenti e dei genitori . Tale giornata ha rappresentato il momento conclusivo del progetto, ma non la fine di un percorso che sarà portato avanti durante l’anno scolastico e che vedrà gli alunni protagonisti di una serie di iniziative per l’educazione alla legalità.

Recale, 26 gennaio 2018

IC “Giovanni XXIII”

comunicato