MARCIANISE-“Non esagero nell’affermare che la foto qui sotto assume un significato straordinario per Marcianise. La pubblico con la consapevolezza del suo valore simbolico. Le chiavi sono quelle degli occupanti l’abitazione abusiva costruita sul marciapiedi al quintivio del liceo. La signora alla quale abbiamo nei giorni scorsi notificato un’ordinanza di abbattimento me l’ha fatta recapitare come prova: pochi minuti fa ha siglato il contratto di fitto della nuova casa, se ne va. Lascia e con lei lasciano i suoi familiari. Ha capito che non aveva alternative: è la vittoria della ragionevolezza e del rigore, è la nostra vittoria. Se si vuole, si può fare tutto: a Marcianise c’è una stagione nuova, le regole si rispettano e questo rispetto non vuol dire attaccare la povera gente. Gli occupanti se ne vanno, pacificamente, tranquillamente; non ci hanno sparato, non ci hanno minacciato, non ci hanno ingiurato: se ne vanno da persone perbene, ad altri toccherà stabilire torti e responsabilità. A me tocca sottolineare la forza della legge e dello Stato, noi siamo lo Stato. Lo vorrei spiegare a tutti quelli che hanno speculato in queste ore. La verità è che a Marcianise le persone sono migliori di quelli che le hanno governate nel corso degli anni. Anni drammaticamente bui.#tuttaunaltrastoria

IL SINDACO ANTONELLO VELARDI

Qui di seguito l’ordinanza di sgombero del primo cittadino:  http://www.micheleraucci.it/2017/03/casa-costruita-s…dina-lo-sgombero/