Il furbetto leccaculo, reso ancora più spregevole se sputa nel piatto dove mangia o tartassa i deboli, mi suscita un sentimento misto di ilarità e pena quando pensa di averti raggirato senza sapere che, grazie alla tua umile e paziente intelligenza, già si è andato oltre col pensiero e lo sguardo alle sue caramellose parole e alla sua lurida sagoma.

Auguro a tutti una giornata ricca di novità!