L’ art.11 testualmente recita: 1) Il Vice Comandante, in caso di assenza e di impedimento del Dirigente Comandante, lo sostituisce nelle funzioni di comandante e nelle funzioni di dirigente, assolvendo alle attribuzioni e dai doveri organizzativi e gestionali del Corpo;
2) Al Vice Comandante sono demandate le funzioni connesse all’addestramento del personale. “In considerazione del fatto che nell’attuale organico del Corpo di Polizia Municipale-si legge nella delibera-  non risulta nominato una professionalità che ricopra la figura del Vice Comandante”,  l’amministrazione comunale ha optato ” per altro personale in servizio presso il Comune di categoria D con profilo
professionale di Specialista di Vigilanza”. Qui di seguito la delibera:

 

 

delibera_giunta_n_257 (2)