Tra i  6 premiati da Wan Gang, Ministro per la Scienza e la Tecnologia della Repubblica Popolare Cinese,  perchè si sono contraddistinti per la collaborazione in ambito scientifico e tecnologico tra Italia e Cina,  c’è Maria Grazia Raucci, ricercatrice dell’IPCB del CNR che lavora per un progetto Marie Curie per la Comunità Europea con la Sichaun University, per realizzare biomateriali per la rigenerazione del tessuto osseo nel campo del tissue engineering. Conosco personalmente Maria Grazia e vi assicuro che il premio è strameritato, perchè è una grande donna per capacità, intuito, determinazione e certamente di qui a poco ci riserverà altre grandi sorprese e successi  . Qui di seguito il video: