Si è svoltoa Marcianise nella sede della Sezione dell’Associazione Arma Aeronautica, il corso BLS-D che abilita all’uso del defibrillatore e che ha visto “Brevettate” 18 persone di ogni età. Il corso svolto dagli “Angeli del Sorriso” ha dato, dunque, inizio al “PROGETTO VITA” presentato dall’Associazione Arma Aeronautica.

“La vita è un dono prezioso e noi abbiamo l’obbligo di tutelarla”, sono state queste le parole dette da Pier Paolo Maietta, socio consigliere dell’Associazione Arma Aeronautica prima dell’inizio del corso.

“Questo progetto”, ha continuato Maietta “è stato fortemente voluto da questa Associazione per diffondere con facilità l’uso del Defibrillatore, il quale, nella maggior parte dei casi ha salvato e continuerà a salvare vite umane. L’Associazione Arma Aeronautica, come già detto nella presentazione del progetto, regalerà alla città un Defibrillatore che verrà installato in Piazza Umberto I e sarà a disposizione del personale idoneamente formato ed autorizzato, con l’obiettivo di rendere Marcianise una Città Cardioprotetta”.

Hanno partecipato al Corso vari soci dei Circoli di Piazza Umberto I, alcuni ragazzi delle Scuole superiori della città, i soci dell’Associazione Arma Aeronautica, una ragazza Allieva della Scuola Militare “Nunziatella” ed una ragazza dell’Associazione Uniti Per…

Sono stati qualificati, infine, gli agenti della Polizia Municipale Saverio Cenciotti e Pasquale Bizzarro.

Al termine del corso, il Presidente Ten. Tommaso Iadicicco ha donato il Crest della Sezione di Marcianise dell’Associazione Arma Aeronautica al rappresentante degli “Istruttori” Eugenio Cafaro ed ha ringraziato i Soci Pier Paolo MaiettaPasquale Bizzarro e Giovanni Marino per l’impegno profuso per l’organizzazione del Corso.