Marcianise, il 2016 si chiude con 45 milioni d’avanzo di amministrazione

SONY DSC

L’avanzo, o il disavanzo, di amministrazione è, in un dato momento (generalmente si prende quello della chiusura dei conti), il saldo tra fondo di cassa esistente più residui attivi meno residui passivi (crediti e debiti di bilancio). Il saldo di segno positivo costituisce un avanzo di amministrazione e quello di segno negativo un disavanzo di amministrazione. Essi indicano rispettivamente se l’organizzazione è, o non, in equilibrio finanziario, se cioè è capace, o non, di far fronte alla liquidazione e al pagamento dei debiti di bilancio accumulati nelle gestioni passate e tendenzialmente destinati a scadere in breve termine. Qui di seguito delibera di approvazione della relazione di gestione e prospetto dimostrativo del risultato d’amministrazione:

Il blog di Michele Raucci Se attivi le notifiche puoi ricevere tutte le novità sul tuo dispositivo.
Dismiss
Allow Notifications