Il dirigente Alessandro Cappuccio  ha preso atto che la candidata non aveva raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando e perciò inidonea a ricoprire il ruolo. Qui di seguito la determina:

determina_n_89 (1)