L’  Amministrazione ritiene necessario ed urgente, al fine della tutela della salute pubblica e privata, accelerare l’iter conoscitivo sulla diffusione dell’amianto su territorio comunale, ordinando il censimento obbligatorio dell’amianto e predisponendo apposita mappatura locale del territorio da trasmettere alla Regione e da utilizzare come strumento per la richiesta di finanziamenti pubblici per la bonifica dei siti interessati dalla presenza di amianto e per ricevere contributi per l’allestimento e l’attivazione di siti di stoccaggio debitamente autorizzati. Qui di seguito l’ordinanza:

censimento amianto