In base al decreto vaccini 2017,  per l’iscrizione dei propri figli alla scuola d’infanzia – materna, scuola primaria, elementare, medie e superiori fino all’obbligo scolastico ivi comprese anche le scuole private,  il genitore deve essere in possesso del certificato dei vaccini eseguiti o dell’attestato di vaccinazione, rilasciati dalla Asl, o della copia del libretto vaccinale oppure copia della prenotazione dell’appuntamento presso l’azienda sanitaria locale.  Il genitore può anche autocertificare l’avvenuta vaccinazione entro determinati termini. La semplice presentazione alla Asl della richiesta di vaccinazione consente l’iscrizione a scuola, in attesa che la Asl stessa provveda ad eseguire la vaccinazione (o a iniziarne il ciclo, nel caso questo preveda più dosi) entro la fine dell’anno scolastico. “Per agevolare le famiglie, per l’anno scolastico 2017/2018 – si legge ancora nella circolare – la richiesta di vaccinazione potrà essere effettuata anche telefonicamente (purché la telefonata sia riscontrata positivamente, con un appuntamento fissato), o inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica ordinaria (Peo) o certificata (Pec) di una delle Asl della regione di appartenenza, oppure inoltrando una raccomandata con avviso di ricevimento.

Autocertificazione vaccini Scuola scadenza:

Sulla base di quanto disposto dal decreto vaccini 2017, l’autocertificazione vaccini obbligatori per essere iscritti all’anno 2017/2018, deve essere presentata entro la seguente scadenza:

Autocertificazione vaccini scuola scadenza 2017/2018 termine per la consegna
Asilo nido e scuola dell’Infanzia entro 11 settembre 2017
Scuola dell’obbligo: elementari, medie e primi 2 anni di superiori entro  31 ottobre 2017

SCARICA MODULO AUTOCERTIFICAZIONE : autocertificazione vaccinale