L’accordo promuove lo scambio scientifico tra i due luoghi nel settore della biotecnologia, della biomedicina e oncologico oltre che farmaceutico nelle rispettive istituzioni. L’accordo prevede anche la formazione di giovani medici e biologi che avranno così la possibilità di muoversi sul teatro di formazione di tantissimi ricercatori.  Qui di seguito il video:

https://vimeo.com/246849104?ref=em-share