Marcianise-La giunta Velardi ha dato il via libera alle rettifiche apportate dal Comune di Caserta allo schema di convenzione per l’assegnazione all’Ambito C05, in qualità di Coordinatore sino al 30\06\2017  con possibilità di rinnovo, al fine di fronteggiarne le esigenze gestionali, di Alessandro Cappuccio,  dipendente a tempo indeterminato della Regione Puglia ed in comando presso il Comune di Caserta fino al 31/07/2017. QUI DI SEGUITO DELIBERA E SCHEMA DI CONVENZIONE:

DELIBERA_GIUNTA_n_29

 

SCHEMA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MARCIANISE  E IL COMUNE DI  CASERTA  PER

L’ASSEGNAZIONE TEMPORANEA E PARZIALE DEL  DOTT. ALESSANDRO CAPPUCCIO

DIRIGENTE A TEMPO INDETERMINATO DELLA REGIONE PUGLIA.

 

TRA

 

 

Il _________, nato a _______ il ________, il quale interviene esclusivamente in nome, per conto e nell’interesse del Comune di Marcianise  in qualità di Responsabile dell’Ufficio di Staff  Gestione Risorse Umane – Cod.Fis.

E

 

Il __________, nato a _________ il __________, il quale interviene esclusivamente in nome,  per conto e nell’interesse del Comune di Caserta,  in qualità di Dirigente preposto alla  Gestione Risorse Umane – Cod.Fis.

 

 

Premesso che:

–      con deliberazione commissariale n.136 del 08/03/2016 il Comune di Marcianise approvava il programma triennale del fabbisogno del personale anni 2016-2018 e relativo piano assunzionale 2016;

–      con delibera di G.C. n.104 del 22/11/2016 il Comune di Marcianise ha integrato il suddetto programma triennale del fabbisogno del personale anni 2016-2018 e relativo piano assunzionale 2016 prevedendo, tra l’altro, il ricorso all’utilizzo, in assegnazione temporanea part-time, di personale dell’Area dirigenziale di altre Amministrazioni in applicazione dell’art.30 comma 2- sexies del D. Lgs. N.165/2011, da assegnare all’Ambito C05 in qualità di Coordinatore fino al 30/06/2017;

–      l’art. 30, comma 2 sexies del D.Lgs n. 165/2001 aggiunto dal c.2, art. 13 L.n. 183/2010 prevede che “Le Pubbliche Amministrazioni, per motivate esigenze organizzative, risultanti dai documenti di programmazione previsti dall’articolo 6, possono utilizzare in assegnazione temporanea, con le modalità previste dai rispettivi ordinamenti, personale di altre amministrazioni per un periodo non superiore a tre anni, fermo restando quanto già previsto da norme speciali sulla materia, nonché il regime di spesa eventualmente previsto da tali norme dal presente decreto”;

–      la L. 24 dicembre 2012, n. 228 (legge di stabilità 2013), ha disposto, al comma 413 dell’art. 1 che:

A decorrere dal 1° gennaio 2013, i provvedimenti con i quali sono disposte le assegnazioni temporanee  del personale tra amministrazioni pubbliche, di cui all’articolo 30, comma 2-sexies, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, sono adottati d’intesa tra le amministrazioni interessate, con l’assenso dell’interessato”;

  • con deliberazione di G.C. n.139 del 27/12/2016 il Comune di Marcianise ha disposto il ricorso alla l’utilizzazione temporanea a scavalco condiviso del dott. Alessandro Cappuccio – Dirigente della Regione Puglia, attualmente in posizione di comando presso il Comune di Caserta, per 6 mesi rinnovabili, approvando schema di convenzione;
  • con Determinazione Dirigenziale n. 2682 del 30.12.2016, il Comune di Marcianise ha approvato il relativo impegno spesa;
  • con nota prot. 33817, il Comune di Marcianise ha inoltrato richiesta al Comune di Caserta affinchè valutasse la possibilità di consentire l’utilizzo, in assegnazione temporanea part-time, fino al 30.06.2016, del dott. Alessandro Cappuccio, in applicazione dell’art. 30, comma 2-sexies del D.Lgs. 165/2001, da assegnare all’Ambito C05 di cui è Comune Capofila, in qualità di Coordinatore;
  • con propria nota, acquisita al prot. n. 11672 del 03/02/2017, il dott. Cappuccio riscontrava la richiesta prot. 9643 del 30/01/2017 del Comune di Caserta, comunicando il proprio assenso ad assumere l’incarico di Coordinatore dell’Ufficio di Piano dell’Ambito C05 fino al 30/06/2017, con le modalità di cui alla richiesta presentata dal Comune di Marcianise;
  • con Deliberazione di G.C. n. ______ del _______, il Comune di Caserta ha autorizzato l’assegnazione temporanea, ai sensi dell’art. 30, comma 2-sexies del D:Lgs. 165/2001, del dirigente in comando dott. Alessandro Cappuccio, presso l’Ambito C05 di cui è capofila il Comune di Marcianise, fino al 30/06/2017, per il 30% del complessivo impegno lavorativo, approvando schema della presente convenzione

 

Per tutto quanto precede

 

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE

 

Art. 1

Oggetto e finalità

  1. La presente convenzione ha per oggetto l’utilizzazione temporanea, cioè per un periodo limitato di tempo, ed a tempo parziale, cioè per una parte del tempo di lavoro d’obbligo, del Dirigente dott. Alessandro Cappuccio, dipendente a tempo indeterminato della Regione Puglia ed in comando presso il Comune di Caserta fino al 31/07/2017, da assegnare all’Ambito C05 del Comune di Marcianise in qualità di Coordinatore, al fine di fronteggiare le esigenze gestionali di quest’ultimo.
  2. Il rapporto con l’Ente titolare del contratto di lavoro del dirigente continua ad essere gestito dal Comune di Caserta.

 

Art. 2

Durata dell’incarico

  1. Il dott. Alessandro Cappuccio sarà utilizzato presso il Comune di Marcianise dalla data di stipula della presente convenzione fino al 30/06/2017, con possibilità di rinnovo.
  2. In ogni caso, l’Ente utilizzatore potrà ridurre la durata predeterminata di utilizzo del dirigente interessato nel caso di sopravvenute esigenze di contenimento della spesa di personale.
  3. Ciascuno dei due Enti, in qualsiasi momento, potrà recedere dal rapporto convenzionale e il recesso avrà decorrenza dal 5° giorno successivo alla notifica del provvedimento di recesso.
  4. E’ ammessa rinuncia da parte del Dirigente interessato, salvo preavviso di almeno 5 giorni prima dell’interruzione del servizio.

 

Art. 3

Articolazione del servizio

  1. Il Dirigente svolgerà la sua attività lavorativa presso il Comune di Marcianise per una parte del tempo di lavoro d’obbligo, equivalente a un terzo della prestazione lavorativa settimanale, convenzionalmente individuata in 40 ore settimanali.
  2. La rimanente parte delle prestazioni saranno svolte presso il Comune di Caserta.
  3. Per la disciplina dell’orario di lavoro si rinvia alle norme contenute nei vigenti CCNL dell’Area dirigenziale del comparto Regioni-Autonomie Locali e nei regolamenti adottati presso i rispettivi enti.

 

Art. 4

Ferie e permessi

  1. I congedi ordinari e le altre tipologie di permessi retribuiti spettanti al dirigente, nel caso siano relativi a periodi temporali che riguardano entrambi i comuni convenuti, dovranno essere fruiti dal dirigente secondo modalità concordate tra i due enti, rispettando la proporzionalità sia riguardo alla temporaneità che alla parzialità della prestazione lavorativa tra di essi ripartita.

 

 

 

 

Art. 5

Trattamento economico e rimborsi spese

  1. Con riferimento al trattamento economico attualmente in godimento dal dott. Alessandro Cappuccio (Trattamento Tabellare e Retribuzione di Posizione), a carico dei comuni convenuti cederanno gli oneri finanziari di rispettiva competenza, in rapporto alla durata della presente convenzione ed alla proporzionale distribuzione tra di essi della prestazione lavorativa resa dal dirigente (1/3 Comune di Marcianise – 2/3 Comune di Caserta). La quota parte della tredicesima a carico del Comune di Marcianise è calcolata con riferimento alla durata della presente convenzione.
  2. In considerazione della posizione di comando del dott. Alessandro Cappuccio presso il Comune di Caserta e degli accordi economici già in corso con la Regione Puglia, il Comune di Caserta provvederà al rimborso, al citato Ente Regionale, dell’intero trattamento economico in godimento dal dirigente ed al recupero, al termine del periodo di cui alla presente convenzione, della quota (1/3) a carico del Comune di Marcianise, comprensiva degli oneri riflessi ed IRAP.
  3. Il Comune di Marcianise si impegna a versare al Comune di Caserta la quota (1/3) di propria spettanza entro 10 giorni dal ricevimento della richiesta di rimborso.
  4. Il Comune di Marcianise potrà corrispondere direttamente, al predetto dirigente, in aggiunta al trattamento economico di base, un’indennità “ad personam” commisurata alla specifica qualificazione professionale.
  5. Anche l’eventuale Retribuzione di Risultato correlata al servizio prestato dal dirigente presso il Comune di Marcianise sarà dallo stesso direttamente corrisposta.
  6. Al Dirigente sarà riconosciuto e corrisposto direttamente dal Comune di Marcianise il rimborso delle spese sostenute per recarsi a prestare servizio presso il Comune convenzionato, applicando la normativa vigente in materia.

Art. 6

Comunicazione

Le parti si impegnano a comunicare tempestivamente ogni eventuale modificazione del rapporto di lavoro del Dott. Alessandro Cappuccio che dovesse intervenire nel corso della presente convenzione.

 Art. 7

Effetti

Gli effetti del presente atto decorrono dalla data di sottoscrizione della presente convenzione al 30/06/2017.

Art. 8

Rinvio

Per tutto quanto non espressamente previsto e disciplinato nella presente convenzione, le parti rinviano alle vigenti disposizioni legislative e contrattuali.

La presente convenzione è sottoscritta dalle parti, come sopra costituitesi, in rappresentanza delle rispettive Amministrazioni e dal  Dott. Alessandro Cappuccio per accettazione di tutte le clausole ivi contenute.

 

Per il Comune di Marcianise

 

_______________________________

 

 

Per il Comune di Caserta

 

________________________

Per accettazione: Il  Dirigente

Dott. Alessandro Cappuccio

 

______________________