CAMPANIA: AL VIA LA DOMANDA PER I CONTRIBUTI A FAVORE DEI FIGLI DI VITTIME SUL LAVORO

È stato pubblicato ieri sul BURC l’Avviso pubblico per la concessione di contributi di solidarietà ai sensi della Legge regionale n. 13/2015 “Istituzione del fondo regionale per il sostegno socioeducativo, scolastico e formativo dei figli delle vittime di incidenti mortali sul lavoro”. Per il 2024 la dotazione finanziaria è di 100.000 euro.

Il contributo si caratterizza come ”una manifestazione di solidarietà della comunità regionale per le famiglie colpite dall’evento luttuoso, quale sostegno per contribuire ad alleviare le conseguenze ed i disagi economici che ne derivano per i giovani” (art. 1 L.R 13/2015), a titolo di assistenza sociale.

L’obiettivo è agevolare l’accesso, la frequenza, la permanenza dei giovani e dei minori all’interno dei percorsi socioeducativi che li riguardano. Il contributo finanzia le spese relative a tasse di iscrizione e rette di frequenza, l’acquisto dei libri di testo, l’acquisto di ausili scolastici per diversamente abili, nonchè il servizio mensa.

Le domande di contributo devono pervenire entro e non oltre il 30 aprile 2024.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.