Elezioni, Topo a Rione Marte: “Periferie abbandonate. Vengono qui solo per chiedere i voti”

“Le periferie sono state abbandonate e vengono prese in considerazione solo in campagna elettorale. Vedo candidati sindaci che hanno fatto parte delle precedenti amministrazioni venire qui a chiedere voti. La realtà è che sono stati loro ad amministrare e questo rione da 15 anni è sempre più abbandonato. Non si può venire qua a chiedere preferenze con i “noi faremo”. E’ una cosa vergognosa chiedervi il voto senza aver fatto nulla per questo Rione. Io fossi in loro mi vergognerei”. Lo ha dichiarato Filippo Topo, candidato sindaco di “Capodrise Futura”, nel corso dell’incontro con i cittadini del Rione Marte.
Un confronto, moderato dal candidato consigliere di ‘quartiere’ Pasquale Iadicicco, durante il quale Topo ha ribadito il suo impegno per le periferie che “devono tornare ad essere centrali nella futura azione amministrativa – ha dichiarato – Capodrise centro sembra un cantiere aperto mentre qui a Rione Marte non si vede nulla. Nemmeno in campagna elettorale hanno fatto qualcosa. Si è persa l’ennesima occasione. Io al rione Marte vengo spesso ed ogni volta vedo solo un degrado. La mia amministrazione metterà fine allo scempio in questo rione, dove la sicurezza e la vivibilità sono assenti – prosegue Topo – Lo faremo insieme ai cittadini. Vogliamo amministrare con voi in maniera limpida. La partecipazione della cittadinanza alla vita amministrativa per noi è un punto fondamentale. Al riguardo – come annunciato anche durante il comizio di sabato in piazza Giotto – Il consiglio comunale si terrà in tutti i quartieri proprio per coinvolgere i cittadini sulle scelte dell’amministrazione”.

Topo ha poi annunciato gli interventi per la riqualificazione del Rione Marte. “Dovremmo predisporre nuovi dossi idonei e migliorare quelli esistenti – ha dichiarato Topo – Predisporremo un sistema di video sorveglianza satellitare per la sicurezza  perché quello che c’è ora è insufficiente. Mi adopererò affinché sia allargato il sottopasso, valutandone con i tecnici la possibilità. Il rione Marte non deve essere una repubblica a parte, è un rione di Capodrise e lo sarà a tutto gli effetti”, conclude.

Comunicato

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.