Occorre adeguare  l’anagrafe dei fondi rustici, attesa la necessità di confermarne/aggiornarne la titolarità, in quanto, parte dei coloni presenti nei registri colonici originari, conduttori dei terreni sulla base di rapporti
verbali, non hanno perfezionato i contratti d’affitto ovvero, per inerzia o disinformazione, le eventuali variazioni di titolarità intervenute nel corso del tempo non sono state segnalate dagli eredi legittimi degli assegnatari. Qui di seguito la determina:

 

fondi rustici