MORIELLO: ” A MARCIANISE I CONTAGIATI SONO ABBANDONATI A SE’ STESSI”

AD AFFERMARLO  E’ L’AVVOCATO RAFFAELE MORIELLO, CANDIDATO ALLE SCORSE AMMINISTRATIVE NELLA LISTA “MADES MARCIANISE DEMOCRATICA E SOLIDALE” CON CANDIDATO SINDACO GAETANO MARCHESIELLO TRAMITE UN INTERVENTO CHE PUBBLICO QUI DI SEGUITO:

“Il covid non dà tregua, in queste settimane sembra che Marcianise rivive il dejavù dell’anno scorso, città che registra un altissimo numero di contagiati ed una totale assenza, da parte dell’amministrazione, di servizi di assistenza sociale nei confronti dei propri concittadini.

 

Nell’ultimo consiglio comunale, nessuna proposta è stata avanzata a favore delle famiglie indigenti per far fronte all’esborso di denaro per i tamponi (provvedimento adottato dal Comune di Caivano in collaborazione con la Croce Rossa), nè alcun provvedimento è stato discusso per l’assistenza degli infettati in merito alla consegna della spesa alimentare e farmaceutica.

 

I più fortunati sono stati assistiti a debita distanza dai parenti ed amici, ma ci sono altri che sono stati lasciati soli in balia del proprio destino.

 

Mentre nell’aula consiliare discutevano, litigavano e votavano debiti fuori bilancio ed altro, fuori c’era il Popolo che attendeva un segnale concreto, che come al solito, è stato disatteso.

 

Questa è l’ennesima spaccatura tra il palazzo ed il Popolo, l’ennesima occasione persa da un’amministrazione latitante e fuggitiva che non è lo specchio della città solidale e collaborativa che conosco”.

 

 

 

 

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.