Tutto pronto per la decima edizione della pedalata ecologica organizzata dalla Pro-Loco forum di centro per sabato 6 maggio. E’ prevista una massiccia partecipazione di bambini accompagnati da genitori, associazioni, circoli e la significativa partecipazione dell’Istituto Comprensivo “Giacomo Gaglione” diretto dalla prof. Maria Belfiore per trascorrere tutti insieme un pomeriggio all’aria aperta. Il percorso di circa 10 km, il ritrovo è previsto per le ore 15.30 in Via Dante, mentre la partenza è alle ore 16.30. Prevista una tappa intermedia in piazza Giannini, presso la chiesa S.Andrea, dove il parroco don Giuseppe Di Bernardo procederà alla benedizione del corteo e a seguire tutti i partecipanti potranno ristorarsi con una nutriente merenda offerta dalla Pro-Loco. La sfilata si svilupperà per le strade del centro storico fino ad arrivare in via Dante dove ad ogni partecipante verrà consegnato un gadget a ricordo della memorabile giornata e sarà sorteggiata una bellissima bicicletta tra gli iscritti.

La manifestazione, un pomeriggio ricco di allegria da trascorrere in buona compagnia è patrocinata della Regione Campania, della Provincia di Caserta, del Comune di Capodrise, dell’Esercito, della Confommercio, dell’Apli e dell’EPT di Caserta. “La kermesse Tuttinbici non è una gara, ma una semplice passeggiata in bici, – afferma il dirigente della Pro-Loco Pietro Pontillo – ecco perché é stato scelto lo slogan “L’importante non è vincere, ma pedalare!”, proposto da Daniela Vergara, una ragazzina di 10 anni che frequenta la scuola di Capodrise, in occasione dell’iniziativa per Giovani Artisti, che ha saputo cogliere il vero spirito della manifestazione e il senso più profondamente autentico dello Sport.”

I complimenti dalla giuria alla ragazzina anche per il disegno che ha realizzato, scelto per della locandina 2017 di Tuttinbici.

Un ringraziamento particolare all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Crescente e al corpo di Polizia Municipale per le autorizzazioni e la presenza che in queste manifestazioni hanno sempre assicurato. Ricordiamo che sarà una giornata di festa e che tutti possono partecipare, esclusi i minori non accompagnati da adulti. La pedalata è aperta anche ai ciclisti che non effettueranno l’iscrizione, i quali, non avranno diritto al sacchetto ristoro, al gadget e all’estrazione finale della bicicletta.