Grande bagno di folla per “In the cage”, la prima edizione del torneo di calcio 2 vs 2 in gabbia a Piazza Padre Pio a Marcianise, gli organizzatori Mangiacapre Munno e Famiano ringraziano gli sponsor e danno appuntamento a tutti al campo

Grande bagno di folla dopo la prima settimana di partite, l’Asd Soccer 2022 in collaborazione con il bronzo olimpico di pugilato a Londra 2012 Vincenzo Mangiacapre, l’ex stella di calcio Pietro Famiano marcianisano doc con un passato glorioso nella primavera della Juventus, in B con la Triestina ed in C con il Gubbio tra le tante e Raffaele Munno campione italiano dei pesi medi nel 2012 e 2013 stanno riscontrando tanto successo di pubblico con la prima edizione di “In the cage” ovvero il calcio in gabbia 2 contro 2. L’idea nata dai due sportivi è molto innovativa e già in voga in  e tante altre città, si svolge a Marcianise (città dei due campioni) in Piazza Padre Pio. Si gioca con partite della durata di 35 minuti con due tempi di 15 minuti. Diciotto sono le squadre iscritte, composte da 5 elementi in lista di cui solo 2 vanno in campo, sono previsti premi finali al primo e secondo classificato e le fasi finali del torneo si disputeranno la prossima settimana. Il calcio in gabbia è una particolare variante del Calcio a 5 che si pratica all’interno di una struttura dalle dimensioni ridotte (6×12 metri nella variante), che non prevede la figura del portiere e che dà la possibilità di giocare la palla con le sponde. La “Gabbia” è una struttura amovibile di alta 3 metri e facilissima da montare, smontare e trasportare, è composta da un manto in erba sintetica antishock di ultima generazione il cui perimetro è chiuso da barriere perimetrali alte 1 metro sulle quali sono fissati dei traversi che sorreggono una rete para-palloni in nylon rinforzato nonché da 2 mini-porte in catene zincate per rendere il gioco ancora più “street”. Gli organizzatori ci tengono a ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile lo svolgimento di questa manifestazione, il Comune che ha sostenuto la kermesse con l’Assessore Giovanna Cirillo ha dato il calcio d’inizio in compagnia anche di altri assessori e consiglieri ma soprattutto gli sponsor che con il loro fattivo sostegno hanno permesso di installare la struttura per l’evento e dato quindi l’opportunità a tanti giovani della città e non solo di ritrovarsi finalmente tutti insieme e confrontarsi e perchè no sfidarsi in questa divertente disciplina sportiva. Dopo un periodo difficile legato alle note vicende mondiali, finalmente un evento di aggregazione sociale che sta sicuramente animando questa estate locale che somiglia ad una normale e spensierata estate di qualche anno fa e per questo motivo tutti sono invitati in Piazza Padre Pio per divertirsi e sostenere gli sportivi che secondo calendario daranno spazio a momenti di spettacolo sportivo.

AL VIA IL PRIMO TORNEO DI STREET SOCCER AL PARCO PADRE PIO

Al via il primo torneo di Street Soccer ‘In the Cage’ 2 contro 2, organizzato dall’ASD Soccer 2022, al Parco Padre Pio. Sono complessivamente 18 le squadre, composte ognuna da 5 calciatori, che si sfideranno nella ‘gabbia’ allestita per l’occasione. Una iniziativa originale che ha raccolto già significative adesioni, ideata e realizzata da tre sportivi d’eccezione: il pugile Vincenzo Mangiacapre, Medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, Raffaele Munno, più volte Campione Italiano pesi medi, Pietro ‘Bomber’ Famiano, due volte campione mondiale con la Nazionale Under 16 Italiana e storico capitano del Marcianise e da Stefania Maietta dell’Associazione no profit ‘Anaienisi’ che si occupa di assistere i bambini bisognosi. A dare il calcio d’inizio del torneo l’Assessore allo Sport, Giovanna Cirillo. Erano presenti l’Assessore alle Politiche Sociali, Giovanna Iadicicco, i consiglieri comunali Marisella Braccio e Giandomenico Colella, Gaetano Madonna e Giovanni Pratillo.

comunicato

CAPODRISE: SABATO E DOMENICA PROSSIMA CORSO DI AVVICINAMENTO AL TENNIS APERTO A TUTTI

Sabato 11 e domenica 12 giugno torna il Tennis Village a Capodrise.
Si tratta di un progetto sociale che l’associazione Tennis 2000 in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Capodrise promuove e realizza favorendo il coinvolgimento della cittadinanza in un percorso inclusivo di avvicinamento al tennis.
Tutti possono partecipare… non mancate!

Il pugile Mangiacapre e l’ex Juventus Famiano organizzano a Marcianise “In the cage”, la prima edizione del torneo di calcio 2 vs 2 in gabbia a Piazza della rampa

AaL’Asd Soccer 2022 in collaborazione con il bronzo olimpico di pugilato a Londra 2012 Vincenzo Mangiacapre e l’ex stella di calcio Pietro Famiano marcianisano doc con un passato glorioso nella primavera della Juventus, in B con la Triestina ed in C con il Gubbio tra le tante presentano la prima edizione di “In the cage” ovvero il calcio in gabbia 2 contro 2. L’idea nata dai due sportivi è molto innovativa e già in voga in tante altre città, si svolgerà a Marcianise (città dei due campioni) in Piazza della rampa ovvero l’area di fronte a Piazza Padre Pio ed al Parco Urbano e comincerà il 5 giugno. Le iscrizioni sono già aperte e sarà possibile farlo fino al 30 maggio rivolgendosi agli organizzatori o telefonando al 3332156217 (Pietro). Si giocherà per oltre un mese con partite della durata di 35 minuti con due tempi di 15 minuti. La squadra potrà essere composta da 5 elementi di cui solo 2 andranno in campo e sono previsti premi finali al primo e secondo classificato. Il calcio in gabbia è una particolare variante del Calcio a 5 che si pratica all’interno di una struttura dalle dimensioni ridotte (6×12 metri nella variante), che non prevede la figura del portiere e che dà la possibilità di giocare la palla con le sponde. La “Gabbia” è una struttura amovibile di alta 3 metri e facilissima da montare, smontare e trasportare, è composta da un manto in erba sintetica antishock di ultima generazione il cui perimetro è chiuso da barriere perimetrali alte 1 metro sulle quali sono fissati dei traversi che sorreggono una rete para-palloni in nylon rinforzato nonché da 2 mini-porte in catene zincate per rendere il gioco ancora più “street”. Dopo un periodo difficile legato alle note vicende mondiali, torna finalmente un evento di aggregazione sociale che può sicuramente aiutare questa estate locale a cominciare a somigliare ad una normale e spensierata estate di qualche anno fa.

 

Il blog di Michele Raucci Se attivi le notifiche puoi ricevere tutte le novità sul tuo dispositivo.
Dismiss
Allow Notifications