Stasera al Monte dei Pegni il duetto Montebuglio- Russo in “Noi e altri libertini”  è da non perdere assolutamente.

A  novembre di 2 anni fa,  presso Spazio Corrosivo se la memoria non mi gioca brutti scherzi, ho avuto il piacere di assistere a un loro spettacolo “E’ tutto bellissimo”,  in cui si parlava e gesticolava del terremoto attraverso una serie di  monologhi che si combinavano ad una canzone dal sapore tragico, comico, umorale. Sono tornato a casa con una bellissima emozione e un piacevole ricordo. Stasera, dunque, voglio farmi  un regalo: un altro spettacolo “Noi e altri libertini” di Gianluca Montebuglio e Ivano Russo alle 20,30 presso il Monte dei Pegni a Marcianise . “Noi e altri libertini” è un tributo al genio tralasciato di Pier Vittorio Tondelli.L’opera prima dello scrittore – Altri libertini – diventa una performance teatrale in cui il flusso di parole interpretate da Ivano Russo si susseguono alle musiche e alle canzoni proposte da Gianluca Montebuglio.  Pier Vittorio Tondelli è tra i più grandi autori del ‘900 del nostro Paese. Esordisce nel 1980, a soli 24 anni. L’opera è forte, fortissima, tanto da subire un tentativo di censura. Un linguaggio onirico e del tutto autonomo – che ha generato assorbendo dalla vita stessa e da altri campi creativi come il fumetto e la pubblicità – una visione a tratti spassosa del dramma, le droghe, il sesso: nel suo primo romanzo, e in quelli che verranno, Tondelli ci racconta un lembo di universo che, ancora oggi, risulta essere vivo e presente. Pronto a essere colto. L’ingresso è gratuito, perché inserito nel format Xmas on the Streets – Marcianise.

Il blog di Michele Raucci Se attivi le notifiche puoi ricevere tutte le novità sul tuo dispositivo.
Dismiss
Allow Notifications