Nel giorno in cui si celebra il santo decapitato nel 273 per mano del soldato romano Furius Placidus, agli ordini dell’imperatore Aureliano, per aver celebrato il matrimonio tra un romano pagano e una donna di fede cristiana che si amavano profondamente, vi dedico questo mio pensiero : “Seminate, coltivate  e nutritevi d’amore perché è l’unica cosa che dà colore, sapore, energia e musica alla vita”. QUI DI SEGUITO UNA VIDEO POESIA PER TUTTI VOI: