Adoro Carmen Consoli per la musicalità che regala a parole complesse, cacofoniche e una frase di Uva Acerba: “Chi troppo abbraccia, nulla stringe”.

Chi vuol intendere, intenda!

Serena giornata