toppoCOMUNICATO STAMPA .“Ci sono persone che vorrebbero pagare i debiti che hanno verso l’amministrazione comunale ma che non possono: restituiremo loro dignità civica attraverso l’istituto del baratto amministrativo trasformando le insolvenze in opportunità per la collettività capodrisana”. Così Filippo Topo, candidato alla carica di sindaco con la lista “Unione Democratica per Capodrise”.“A Capodrise – prosegue l’aspirante primo cittadino – occorre incrementare la cura del verde pubblico esistente, la manutenzione degli edifici pubblici e delle attrezzature sportive. Per farlo abbiamo pensato al baratto amministrativo per consentire a tutti i capodrisani in difficoltà economica di poter ‘scontare’ eventuali situazioni debitorie pendenti verso il Comune (sanzioni o contravvenzioni ndr) offrendo prestazioni lavorative al servizio della collettività. In questo modo convertiremo eventuali insolvenze in possibilità di crescita e di sviluppo per il territorio andando, al tempo stesso, a restituire dignità ai che vorrebbero pagare ma che non possono. Saremo i tutori delle fasce deboli che con noi avranno le porte spalancate”.