“Quello che ci unisce”: Giovedì 6 maggio 2021 Assemblea Provinciale degli Iscritti di Articolo Uno della Provincia di Caserta

Il 14 ed il 15 maggio prossimi si svolgerà l’assemblea nazionale di Articolo Uno sul tema “Quello che ci unisce”, cioè i valori, le idee, la visione della società in cui si riconosce il partito guidato da Roberto Speranza, attuale Ministro della Salute. Si discuterà della prospettiva politica di Articolo Uno per la ridefinizione del campo della sinistra e di un soggetto politico che la rappresenti. Un campo politico da costruire con la comunità della sinistra progresista e ambientalista di Articolo Uno, con il partiti del centrosinistra a partire dal Partito Democratico e dal Movimento 5 Stelle, con i movimenti civici, ecologisti, con le rappresentanze del mondo del lavoro, della cultura delle professioni. È un impegno da assumere con generosità e partecipazione per sconfiggere le destre regressive del nostro Paese. Al fine di garantire una larga discussione partecipata si terranno nei prossimi giorni le assemblee territoriali. Il coordinatore provinciale di Articolo Uno CasertaAlessandro Tartaglione, ha convocato per Giovedì 6 Maggio 2021, alle ore 20.00, l’Assemblea Provinciale degli Iscritti di Articolo Uno della Provincia di Caserta che per ragioni legate alla pandemia si svolgerà online in remoto.

Marcianise (Caserta): quattro consiglieri comunali devolvono gettone di presenza per l’acquisto di rastrelliere per le biciclette

I consiglieri comunali Raffaele Delle Curti, Antimo Rondello, Lina Tartaglione e Alessandro Tartaglione hanno devoluto parte del loro gettone di presenza per l’acquisto di rastrelliere per le biciclette che sabato mattina, 10 aprile 2021, sono state installate presso i sagrati delle Chiese di Santa Maria Assunta dei Pagani, di San Michele Arcangelo (Duomo di Marcianise) e presso la sede dell’Oratorio Anspi di San Simeone Profeta nel rione Macello. Un gesto che ha visto il favore dei relativi parroci e che viene incontro alle esigenze dei fedeli che si recano in chiesa o all’oratorio con la propria bicicletta. Un modo per rimediare all’assenza cronica di punti di parcheggio per i ciclisti marcianisani in città ed un incentivo a scegliere forme di mobilità sostenibili all’interno del contesto urbano.

comunicato