Una donna nuda  a gambe aperte sul letto mentre il Papa appare in tv, una ghigliottina trasformata in altalena con un bimbo che si dondola, un transessuale col seno in mostra, splendidi paesaggi di campagna, una Escort che fa il bisogno in campagna, una gomma d’auto percorsa da animali. Ieri sera a Spazio Corrosivo in via Foglia 65 a Marcianise, è andato in scena “Delikatessen ( ted. Leccornie), saporito vernissage, organizzato in collaborazione  con Gabriella Ibello, di sacro e profano, serio e buffo, immaginifico e reale. Una mostra non solo espositiva cui hanno partecipato 14 artisti ( Emanuele Abbate, Arturo Casanova, Piero Chiariello, Mimmo Di Dio, Giuseppe Di Guida, Giovanni Izzo, Agnieszka Kiersztan, Mafonso, Giovanni Marino, Massimiliano Mirabella, Antonio Patrizio, Felix Policastro, Giovanni Tariello)  ma anche un invito alla convivialità, alla partecipazione, alla riflessione e alla degustazione di arte e cibo. Un evento assolutamente da non perdere perché strabilia i sensi e stuzzica la mente.IMG_20151010_194210434IMG_20151010_194043506IMG_20151010_193738131IMG_20151010_193731362
IMG_20151010_193721801IMG_20151010_193714594IMG_20151010_193701715IMG_20151010_193649366IMG_20151010_193631999IMG_20151010_193557839IMG_20151010_193549680

IMG_20151010_193521529

IMG_20151010_193533499