Qui di seguito pubblichiamo gli interventi di Pasquale De Filippo e Giuseppe Glorioso.

paquitoC O M U N I C A T O  S T A M P A

Movimento civico per Capodrise: “Le convergenze parallele nell’interesse di Capodrise”

 

CAPODRISE – Ieri sera nella sede di Via Santa Croce si è riunito il Coordinamento del Movimento civico per Capodrise.

 

Nel corso della riunione è stato anche commentato il recente comunicato stampa diffuso dal Partito Democratico di Capodrise, che ha annunciato la volontà di indire elezioni Primarie all’inizio del prossimo mese di Marzo.

 

Alle Primarie del PD potranno partecipare, in veste di candidati, solo gli iscritti al Partito.

 

Pur rispettando le dinamiche interne al Partito Democratico e non volendo discutere le legittime aspirazioni di chi antepone il ruolo di candidato alle Primarie al raggiungimento di una coalizione ampia ed omogenea con Associazioni, Movimenti e rappresentanti della Società civile, il Coordinamento del Movimento civico per Capodrise evidenzia che, per poter creare un Patto di governo serio e credibile fra i cittadini ed amministratori, deve, innanzitutto, essere condiviso fra più soggetti un Programma elettorale amministrativo credibile e fattibile; devono essere definite, con chiarezza, le alleanze e, solo dopo, è lecito discutere delle caratteristiche della candidata o del candidato alla carica di sindaco da sottoporre all’elettorato!

 

Per perseguire questa idea programmatica, semplice ed importante, il Movimento civico, già da tempo, sta conducendo una serrata “Campagna di confronto” con Cittadini, Associazioni, Forze sociali e politiche.

 

Per questo motivo moltissimi cittadini guardano con attenzione ed interesse alle attività che sta svolgendo il Movimento.

 

 

Per essere chiari: al Movimento civico non interessa conoscere chi si candiderà alle Primarie “autonome” del PD, né chi le vincerà, né, tantomeno, da chi sarà stato votato il vincitore!

 

Siamo convinti che sarebbe utile e costruttivo organizzare degli incontri per confrontarsi sul modo migliore di risolvere i tanti piccoli e grandi problemi che affliggono, quotidianamente, la collettività capodrisana!

 

Volendo far nostra una notissima definizione coniata dal compianto Aldo Moro, vorremmo individuare “Convergenze parallele” anche con i vertici del PD, così come, quasi certamente, riusciremo a fare con tutti quei soggetti con i quali abbiamo pianificato di incontrarci nei prossimi giorni, per risollevare Capodrise dallo stato comatoso in cui è precipitata in questi ultimi anni; pare, però, che il PD preferisca regolarsi in altro modo …

 

Come già in passato, oggi, siamo più convinti che: “chi vuole andare veloce deve andare da solo, mentre chi vuole andare lontano deve andare insieme” come ricorda spesso Papa Francesco.

 

Auspichiamo che i vertici della Sezione PD di Capodrise riflettano sull’utilità e sull’efficacia di svolgere Primarie “autonome” e che desistano dal seguire un percorso “solitario” che potrebbe disorientare una parte dell’elettorato moderato di Capodrise.

Capodrise, addì 2 Febbraio 2016

 

 

Per il Coordinamento del Movimento civico per Capodrise

Il Coordinatore

Ing. Pasquale De Filippo

 

 

gloriosoGiuseppe Glorioso, invece, a nome di Sel G. Siani Capodrise sulle primarie interne al PD di Capodrise, dichiara:”

Faccio un in bocca a lupo al segretario Di Bernardo, il primo che ha ufficializzato la candidatura alle primarie interne del Pd , e a tutti gli altri candidati che si aggiungeranno.

Spero che successivamente si apra un tavolo di confronto e ascolto e, se ci saranno convergenze programmatiche, si possano organizzare anche Primarie Vere, quelle di coalizione”.