gloriosoCapodrise- L’anno scolastico 2016/17 è iniziato il 15 settembre ma ad oggi il comune di Capodrise non ha ancora fornito alle famiglie servizi essenziali quali il trasporto pubblico e la mensa scolastica. Questa è la denuncia dei consiglieri di “Rinnovamento” . “ Nei prossimi giorni richiederemo tutta la documentazione all’ufficio competente. Dalle informazioni raccolte, pare che il servizio di refezione non sia ancora partito perché l’ufficio competente, sentita la Dirigente dell’Istituto comprensivo, abbia chiesto delle modifiche al menu e sia in attesa di una risposta da parte dell’ASL. Se questa notizia fosse confermata, sarebbe a dir poco vergognoso. Bisognava, a nostro avviso, far partire regolarmente il servizio mensa e poi, eventualmente, richiedere modifiche al menu in “corso d’opera”. A pagare il prezzo più alto per tali disservizio sono le numerose famiglie costrette a ritirare da scuola i bambini alle ore 12. Discorso simile per il trasporto scolastico. Oggi è scaduto il termine per presentare le domande ma non si sa ancora nulla su modo in cui tale servizio sarà organizzato. “ Sul servizio di trasporto scolastico- continua la nota di Glorioso e Argenziano- si manifestano, ancor di più, le incapacità politiche dell’amministrazione Crescente. Ad oggi non sappiamo ancora se il servizio verrà effettuato con il personale interno o se il Sindaco si affiderà, ancora una volta, a qualche società esterna. Auspichiamo che il sindaco eviti la strada intrapresa qualche anno fa e trovi soluzioni interne nell’interesse dell’intera cittadinanza. Una domanda, a nostro avviso, sembra lecita : Ma il Sindaco e la Giunta cosa stanno facendo ? Stanno continuando a contare le pecore?