paola-fogliaPresidente V commissione consiliare è  Paola Foglia con i voti dei consiglieriAntimo Zarrillo, Paola Foglia, Giuseppe Moretta (delegato da Abbate), Guerriero (M5S) vota Guerriero, la maggioranza si astiene. L’elezione segue di alcune settimane la lettera di 4 consiglieri della V commissione consiliare “Trasparenza e controllo atti amministrativi” al Presidente del consiglio comunale, Antimo Rondello, in cui accusavano il sindaco di interferire con le scelte del consiglio comunale.

Qui di seguito il testo della lettera:

“Ill.mo Signor  PRESIDENTE del CONSIGLIO COMUNALE

di MARCIANISE

Oggetto: V commissione consiliare

Le esternazioni del Sindaco di Marcianise, apparse sul suo personale organo di informazione (Il Diario) riguardanti la seduta di insediamento della V commissione consiliare rappresentano un inammissibile e inaccettabili tentativo di interferenza nelle scelte del consiglio comunale, ancorché per regolamento di competenza della minoranza, e concretizzano una evidente mortificazione dell’autonomia e delle prerogative dei consiglieri comunali.

Le gravissime parole del sindaco nei confronti di consiglieri comunali di minoranza impongono un immediato intervento del Presidente del Consiglio comunale, quale organo di garanzia, in grado di ripristinare condizioni di agibilità democratica e di rispetto, al momento inesistenti, come peraltro “certificato” nelle ulteriori e altrettanto allarmanti esternazioni contenute nel post di domenica 4 settembre u.s., rivolte esplicitamente al nostri colleghi di maggioranza.

Per tale motivo, in attesa di una celere e autorevole presa di posizione del Presidente in indirizzo, gli scriventi comunicano che non parteciperanno alla seduta di insediamento della commissione in oggetto prevista per il 7/9/2016 e, di conseguenza, si asterranno sine die alla elezione del Presidente della medesima”.

f.to

Pasquale Guerriero

Paola Foglia

Dario Abbate

Antimo Zarrillo