Curiosità:se dici sale pensi subito al malocchio o alla pressione sanguigna, ma non tutti sanno che è una vera risorsa nelle faccende domestiche

f_salegrossoritualistica01Oggi il sale da cucina lo si trova dappertutto e basso costo, ma tempo addietro era considerato un elemento pregiato e decisamente non economico tanto che era utilizzato come prodotto di scambio e sottoposto a tassazione da parte dello Stato (non molto tempo fa era soggetto a monopolio statale e venduto insieme ai tabacchi) basti pensare, fra l’altro, che il compenso per gli operai viene ancora chiamato salario. Per questo, in segno di amicizia, non era raro riceverne una coppa e viceversa versarlo era un vero disastro tanto da essere considerato malaugurio, come oggi versare l’olio d’oliva (con quello che costa!).
Giuda-rovescia-il-sale“Nell’ultima cena dipinta da Leonardo da Vinci non sembra un caso se Giuda

continua a leggere