sibonaAd annunciarlo è Giuseppe Sibona, candidato alla carica di consigliere comunale, in un intervento che pubblico qui di seguito:

“Credo che siamo arrivati davanti ad un bivio: proseguire sulla falsariga di quanto abbiamo assistito negli ultimi anni, oppure avviare un percorso nuovo, alternativo che introduca una nuova speranza per tutti noi marcianisani.

Personalmente, ho trovato molto stimolante ed innovativo l’impegno che già da diversi anni, molti esponenti del mondo associazionistico, del volontariato e della società civile stanno portando avanti e, che oggi spontaneamente, si è riversato nel movimento “Marcianise Terra di Idee”, che presenta una propria formazione per l’imminente tornata elettorale.

La mia candidatura a sostegno di Antonello Velardi è un chiaro segnale di riconoscenza verso il nostro candidato sindaco, che sicuramente rappresenta l’elemento di novità, insieme alla “mia” lista, per poter dare atto concreto e definitivo ad una svolta, ad oggi solo annunciata, ma mai seriamente avverata.

L’impegno che ho preso è in rappresentanza di una parte consistente della Sinistra locale, di quella parte della Sinistra che storicamente porta avanti battaglie per i diritti dei cittadini.

La tutela del territorio e dell’ambiente, l’organizzazione della macchina amministrativa e l’occupazione saranno le priorità per le quali proverò a dare un contributo, coinvolgendo costantemente la società civile, che pure dovrà fare la sua parte per una buona amministrazione della nostra Città.

La mia è una generazione, quella dei quarantenni, che deve essere di raccordo tra quella che ci ha preceduto e quella dovrà essere protagonista in un futuro non troppo lontano; tra chi ha vissuto anni di passione politica molto intensa e coloro che si apprestano ad un approccio forse un po’ timido verso tale, nobile, arte, ultimamente decaduta.

Infine chiudo con l’auspicio che sia una campagna elettorale basata su proposte concrete, sulle soluzioni  attuabili per risolvere i tanti problemi che attanagliano la nostra Città”.