MARCIANISE CAMPI ESTIVI GRATUITI PER 70 BAMBINI FINO A META’ SETTEMBRE

Al via questa mattina i campi estivi gratuiti organizzati dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Marcianise.

Il progetto ‘Restate in Summer Camp’ durerà sette settimane e vedrà la partecipazione di circa settanta bambini che potranno vivere così un’estate sicura all’insegna del divertimento e dell’aggregazione. Sedici i soggetti, tra associazioni sportive, cooperative, parrocchie ed enti del terzo settore, impegnati nella realizzazione dell’ambizioso programma messo a punto dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi.

Tutor, educatori, animatori ed esperti accompagneranno in questo percorso di gioco e crescita i bambini d’età compresa tra i 6 e i 14 anni. Le attività varieranno di settimana in settimana: calcio, volley, nuoto, musica, laboratori creativi e di lingua straniera, giochi di conoscenza e socializzazione e anche ballo.

Il campo base quest’anno è stato individuato nel rinato Parco urbano ma non mancheranno le visite guidate come quelle previste ad esempio presso il Casale di Teverolaccio e l’Ecoparco di Castel Volturno, insieme alle giornate in piscina.

Tutti i bambini che hanno presentato la domanda di partecipazione sono stati ammessi. Il progetto sarà realizzato con un fondo ministeriale di quasi 100mila euro ottenuto grazie alla progettazione presentata dagli uffici insieme ai soggetti attuatori.

“Siamo soddisfatti del risultato conseguito – ha affermato l’assessore alle Politiche Sociali, Sara Mezzacapo -. Abbiamo messo insieme un programma eccezionale dando vita a un momento di profonda inclusione. C’è una grande sinergia tra l’Amministrazione e le realtà presenti sul territorio. Questa mattina si respirava aria di felicità. Aver garantito ai bambini della nostra città il diritto a un’estate all’altezza dei propri sogni è la ricompensa più grande che potevamo ottenere per il lavoro svolto”.

Comunicato

MARCIANISE: L’AGRICOLTURA IN FESTA A LORIANO DAL 24 AL 26 SETTEMBRE

Fervono i preparativi per la prima edizioone di “AgriCultura”,  l’agricoltura a Marcianise – origini, storia e tradizioni.” L’agricoltura -spiegano gli organizzatori-è stata una componente importante nella società e nell’economia di Marcianise. Soprattutto la coltivazione della canapa ha segnato per anni non solo il lavoro dei nostri concittadini, ma anche la cultura, l’identità collettiva, l’organizzazione familiare, il folclore, la musica, i canti, la visione stessa della vita. L’avvento delle industrie, che doveva rappresentare un’evoluzione positiva e di crescita per la nostra comunità-aggiungono-si è rivelata deludente, lasciando danni, ancora oggi evidenti, che hanno distrutto nel tempo l’originaria identità contadina del nostro territorio. Queste ragioni e l’idea di considerare prospettive nuove per uno sviluppo dell’agricoltura, anche in forme cooperative, hanno spinto le associazioni Comitato Loriano, Campania Felix, Pro Loco Marcianise, Pro Loco Marthianisi, Il Cortile di Cerere, Risvegli culturali, ad organizzare un evento per il 24, 25 e 26 settembre prossimi, denominato ‘Agricultura’, che si svolgerà nel rione Loriano, sul marciapiede antistante l’omonimo Castello. Il programma -concludono i soci delle associazioni- prevede momenti di riflessione sui possibili sviluppi dell’agricoltura, un’analisi delle condizioni del rione Loriano, orti didattici per i bambini, degustazione di cibi prodotti con il grano e la canapa, mostre fotografiche, proiezioni video, musica e balli popolari, presentazione di abiti con inserti in tessuto di canapa”. I promotori invitano ad ” AgriCultura” i  concittadini, le scuole, le altre associazioni e quanti intendono confrontarsi su questi temi. Pagina dell’evento: https://www.facebook.com/eventoagricultura  Email: eventoagricultura@libero.it

CORONAVIRUS CAMPANIA: CONFERMA DELLE MISURE IN SCADENZA E DISPOSIZIONI PER SPETTACOLI E CONTROLLI ALL’AEROPORTO (VEDI ORDINANZA)

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato l’ordinanza n.21 del 31 luglio 2021 che proroga le misure in scadenza e aggiorna alle direttive che scatteranno dal 6 agosto sul territorio nazionale, le disposizioni relative agli spettacoli e ai controlli all’aeroporto di Capodichino.

 

Ecco una sintesi del dispositivo:

continua a leggere