Il signor 2015 se ne va con le mie soddisfazioni, delusioni e i ricordi più significativi del mondo intorno a me

2016Il 2015 sta per partire con la valigia delle mie gratificazioni, delusioni, ambizioni, scoperte, incertezze e rinunce. Non sono sicuro di aver messo tutto dentro ma, non appena l’anziano signore col cappello e l’impermeabile grigio poggia il piede sul primo gradino per salire sul treno, gli chiedo cortesemente di fermarsi un attimo per dare una sbirciatina al bagaglio. Senza nemmeno voltarsi,

continua a leggere