Buone forchette di Caserta ho una grande notizia per voi: una pasticceria di Casapulla e un caseificio di Lusciano nella guida Foodies 2016 del Gambero Rosso

 

mozzarellaOgni anno la guida “Foodies” scandaglia da nord a sud della penisola le grandi città ma anche i piccoli centri di provincia, per cercare storie inedite e 600 nuovi indirizzi dedicati al viaggiatore goloso, amante del buono e del sano. Dalla locanda di una volta all’ambiente etnico, da una gustosa pizza ai nuovi e salutari fast food, la guida propone ai foodies, ossia i buongustai, una serie di itinerari per una gita di pochi giorni o un viaggio. Quest’anno due realtà gastronomiche casertane sono entrate a far parte del prestigioso vademecum: “Il

continua a leggere

Gambero rosso 2016: un casertano tra le 3 migliori pizze dell’anno

pizza 1E’ la regina indiscussa della sana alimentazione e tiene lontano il cancro secondo il maggior oncologo italiano, Umberto Veronesi, perché il pomodoro contiene licopene, una sostanza antiossidante, antitumorale e antinvecchiamento, che esprime il meglio di sé se cotto e combinato con l’olio d’oliva; è stata candidata quest’anno dall’Italia a patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’Unesco e celebrata all’Expo con la margherita più lunga del mondo. Indovinate chi è? Naturalmente Lei, Sua Maestà La Pizza, il prodotto alimentare italiano più conosciuto al mondo che solo in Italia genera 10 miliardi di utili l’anno suddivisi tra circa 63mila pizzerie e locali per l’asporto, taglio e trasporto a domicilio che danno lavoro complessivamente ad oltre 150mila persone. Ma quali sono le migliori pizzerie italiane? Stando alla guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso sono 41 locali (6 in più dello scorso anno) che hanno ottenuto il punteggio massimo “tre spicchi” e tra queste figura una pizzeria casertana.

continua a leggere