Crescente e le sue “ BALLE ELETTORALI”

1
La fallimentare amministrazione che Crescente ha presieduto per ben quattro anni, prima della decadenza dalla carica per manifesta incapacità di governo, è costata molto cara alla nostra città, vittima dell’incuria e del degrado più totale.

Il bel Parco Rodari e il Campo sportivo S. Andrea, che oggi l’ex amministratore sembra tenere così a cuore, durante i quattro anni trascorsi sono rimasti in stato di abbandono, nonostante la nostra voce, inappagata, che dalla minoranza chiedeva di restituire tali beni ai legittimi proprietari: i Capodrisani.
L’ “AGONIA CRESCENTE”,

continua a leggere