Tartaglione a Mirabelli e Raucci: ” Lascio il Pd per lavorare a un centrosinistra di stampo ulivista”

L’ex assessore ed attuale coordinatore della Lista Civica “Marcianise Terra di Idee”, Alessandro Tartaglione, ha scritto una lettera al commissario provinciale Mirabelli ed al segretario cittadino Raucci in cui annuncia la restituzione della tessera del Partito Democratico. “E’ da tempo – scrive Tartaglione – che io e tanti amici stiamo valutando il prosieguo della nostra esperienza politica all’interno di quello che per me è stato un punto di riferimento imprescindibile, sin da giovanissimo,

Continua ➡️Tartaglione a Mirabelli e Raucci: ” Lascio il Pd per lavorare a un centrosinistra di stampo ulivista”

Alessandro Tartaglione, in corsa per la candidatura a sindaco del Pd: “Mettere in campo una nuova classe dirigente”

sandro tartaglione“La prossima competizione elettorale dovrà mettere in campo una nuova classe dirigente ed una rinnovata passione per la cosa pubblica”. Lo dice Alessandro Tartaglione, ex assessore comunale ed esponente del Partito Democratico di Marcianise. “Gli ultimi 10 anni sono stati caratterizzati da commissariamenti e tantissima instabilità politica che hanno lasciato la città

Continua ➡️Alessandro Tartaglione, in corsa per la candidatura a sindaco del Pd: “Mettere in campo una nuova classe dirigente”

“Per il bene di Marcianise sul nome del candidato sindaco siamo disponibili a valutare ogni possibilità”

1Ad annunciarlo è Angelo Raucci, segretario del Pd, in un ‘intervista a 360 gradi sui problemi della città, composizione delle liste, scelta del candidato sindaco, dibattito interno al suo partito.
1) Qual è la sua

Continua ➡️“Per il bene di Marcianise sul nome del candidato sindaco siamo disponibili a valutare ogni possibilità”

“Marcianise Terra di Idee”: grande partecipazione all’iniziativa di ieri al Palazzo Monte dei Pegni. Alla ricercatrice Raffaella De Vita il Premio Progreditur 2015

Ricevo e pubblico il seguente comunicato stampa.

1Marcianise – E’ stato un momento di grande partecipazione e di cittadinanza attiva vera quello di ieri sera al Palazzo della Cultura “Monte dei Pegni”. E’ andata in scena una Marcianise che non si piange addosso e che vuole affrontare i problemi quotidiani dei cittadini attraverso proposte concrete ed immediatamente realizzabili. All’iniziativa sono arrivati anche i complimenti della ricercatrice italo-americana Raffaella De Vita, professore associato presso il dipartimento di ingegneria e di meccanica del Virginia Tech, a Blacksburg in Virginia (Usa), recentemente premiata dal Presidente americano Barack Obama. “Questa città – ha spiegato De Vita – è ricca di competenze e di eccellenze. E’ indubbio che la mia carriera professionale nel mondo della ricerca sia partita da qui, da Marcianise, la terra che mi ha formato ed educato. Sono figlia di operai, mio padre lavorava alla Olivetti. Sono felice di poter rappresentare un esempio per i miei concittadini e li ringrazio per l’affetto che mi hanno dimostrato”. De Vita ha ricevuto ieri il Premio Progreditur 2015 “per

Continua ➡️“Marcianise Terra di Idee”: grande partecipazione all’iniziativa di ieri al Palazzo Monte dei Pegni. Alla ricercatrice Raffaella De Vita il Premio Progreditur 2015

La politica e la società civile

darioCari amici, se qualcuno di voi ha solo lontanamente pensato di disinteressarsi alla prossima competizione elettorale a Marcianise perché stufo delle solite strategie, tattiche e trattative più o meno segrete, ha più di un motivo per ricredersi e fare la sua parte. Non è una chiamata alle armi, non mi compete e non ho mai avuto le necessarie doti di condottiero, ma una semplice considerazione che scaturisce dall’osservazione e dalla lettura degli ultimi avvenimenti politici. La partita a Marcianise, contrariamente alle altre realtà che andranno al voto, si fa sempre più avvincente, a tratti eccitante, perché più che le persone nei loro diversi ruoli ( politici di passione o di mestiere, saltimbanca e affezionati ai voli della quaglia, servitori del popolo, dilettanti allo sbaraglio, vecchi volponi) è in gioco un modo di intendere la politica diametralmente opposto. Pochi giorni fa Dario Abbate, leader

Continua ➡️La politica e la società civile